Articoli con tag diritti

Tunisia: Vecchie vittorie e nuove con...

Tunisia: Vecchie vittorie e nuove conquiste

Le donne tunisine hanno potuto votare per la prima volta nel 1957. A tutt’oggi, la Tunisia è considerata come una delle nazioni arabe più progressiste. Nonostante le critiche mosse all’allora presidente Bourghiba, con il Codice di Statuto Personale (CPS) le donne acquisivano di fatto il diritto di divorzio, di creare un propria azienda e di […]

Queer: la storia di una parola

Queer: la storia di una parola

Una nuova prospettiva per leggere gli eventi e le persone Il termine queer, in inglese “eccentrico”, “insolito” deriva dal tedesco quer che significa “di traverso, diagonalmente”. Nell’Inghilterra del XIX secolo veniva usato con l’accezione di “strano” e “bizzarro”, spesso attribuito come epiteto offensivo a persone omosessuali; negli anni Settanta corrispondeva all’italiano “frocio”, ma una graduale […]

Wall of dolls. Un muro contro il femm...

Wall of dolls. Un muro contro il femminicidio

Inaugurato il 21 giugno 2014, all’apertura delle giornate della moda uomo, da Jo Squillo in collaborazione con WeWorld Intervita – l’organizzazione non governativa italiana di cooperazione allo sviluppo indipendente riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri a tutela dei diritti delle donne, dei bambini e delle persone più disagiate – , il Wall of dolls è […]

Il confronto tra DignityUSA e Papa Fr...

Il confronto tra DignityUSA e Papa Francesco

La comunità LGBT statunitense chiede di poter incontrare il Pontefice DignityUSA è un’organizzazione statunitense che lavora per il rispetto e la giustizia a favore delle persone di qualsiasi orientamento sessuale o identità di genere – specialmente gay, lesbiche, bisessuali e transgender – nella Chiesa cattolica e nel mondo, attraverso l’educazione, la difesa e il supporto. […]

Licenza di tortura. I ritratti delle ...

Licenza di tortura. I ritratti delle vittime di Stato

Intervista a Claudia Guido L’articolo 5 della Dichiarazione internazionale dei diritti dell’uomo, approvata dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York nel dicembre del 1948, sancisce: “Nessun individuo potrà essere sottoposto a tortura o a trattamenti o punizioni crudeli, disumani e degradanti”. Ribadito, tra le altre, dalla Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura e altre pene […]

La primavera araba delle donne

La primavera araba delle donne

Hanno partecipato attivamente alla rivoluzione, ma la loro condizione non sempre è migliorata. La presenza femminile durante la cosiddetta “primavera araba” è stata talmente importante che Wikipedia gli ha addirittura dedicato una pagina nella versione inglese . Si tratta di rivolte che hanno avuto esiti molto diversi. La Siria e la Libia sono casi estremi: […]

Donne e giornalismo

Donne e giornalismo

La scrittura femminile come strumento di emancipazione Il volume “Donne e Giornalismo – Percorsi e presenze di una storia di genere”, pubblicato da Franco Angeli nel 2004, è nato dalla volontà di alcune studiose di analizzare il complesso mondo della stampa periodica per le donne e scritta dalle donne, abbracciando il lasso di tempo compreso […]

L’eredità delle Olimpiadi di Soči

L’eredità delle Olimpiadi di Soči

I XXII Giochi Olimpici invernali di Soči non passeranno alla storia per la bellezza delle competizione sportiva. I Giochi di Soči rimarranno famosi per le polemiche, gli sprechi di denaro, le tribune vuote, il boicottaggio internazionale e per gli effetti sul futuro della regione caucasica. Tre mesi prima dell’inizio delle Olimpiadi, Amensty International aveva lanciato […]

L’urlo

L’urlo

    Silvia Fornaciari, classe 1981, nasce a Reggio Emilia. Da allora convive con un caotico gruppetto di personalità: la scienzata, la creativa, la combattiva e l’eremita sono le più scalpitanti. Dopo aver abbandonato l’Accademia di Belle Arti, si è laureata con lode presso la facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali e ha lavorato per […]